Intervista


Lana - Quella che anni fa cominciò come una passione comune, per Miriam Bagamoro e Karl Pircher è ora diventata una vera e propria ragione di vita. Nel frattempo molto conosciuti, i due ballerini gestiscono a Lana, presso la zona industriale di Lana sud, la scuola di ballo "Tanzstudio Pircher", ponendosi come obbiettivo quello di diffondere la raffinata arte del ballo, ma anche e soprattutto quello di invogliare i giovani ad aprirsi a questo meraviglioso sport.

Miriam Bagamoro e Karl Pircher sono inoltre istruttori professionisti per la formazione di maestro/a di ballo, commissari d'esame per discofox, nonchè giudici di gara internazionalmente riconosciuti. A livello nazionale hanno poi pubblicato, assieme ad una coppia di maestri di ballo di Merano, il primo testo ufficiale ( riconosciuto dall´ANMB, associazione nazionale Maestri di Ballo) di DISCOFOX accompagnato dalle rispettive videocassette, ci racconta Karl Pircher, spesso invitato in qualità di giudice a campionati europei e mondiali, che poi aggiunge: "Molte competizioni vengono guidicate proprio in base a questo testo".

"L'insegnamento è il nostro punto di forza", osserva Miriam Bagamoro, "e i successi non fanno che confermarlo." Nel 2004 diversi atleti della nostra scuola di ballo hanno ottenuto ottimi risultati: 7 sono stati i titoli di campione italiano vinti dalle giovani coppie a Foligno, Roma.

Nelle massime categorie vinsero l'oro Manuela Spiess di Sarentino e Roland Ausserer di Bolzano, nella categoria senior invece conquistarono il primo posto Manuela Burger assieme ad Ernst Meraner, entrambi di Appiano, mentre la coppia Stefanie Torggler e Christoph Egger, rispettivamente di Merano e Lana ottiene la medaglia d'oro in altre discipline.

Conquistarono le vette del podio anche gli atleti più giovani: sul gradino più alto per la massima categoria e per partecipanti tra i 12 e i 15 anni abbiamo visto Anja Grünfelder (Lana) e Alan Botzner (Merano) davanti ad Aurelia Vonmetz (Postal) e Alexander Piffer (Cermes), per la categoria Juniores salgono sul podio Tamara Holzner (Cermes) e David Gargitter (Vilpiano), per le categorie dai 16 ai 18 anni troviamo invece Gaby Gufler (Cermes) e Uli Egger (Lana), ma anche Lisa Stricker (Goldrain) e Simon Knoll (Lana).

Innumerevoli anche i primi posti vinti dalle loro coppie nelle varie discipline ai campionati regionali svoltisi negli ultimi 15 anni.

"Nella disciplina del discofox, gli Alto Atesini sono semplicemente un passo in avanti. I nostri vicini di casa più a sud non sono ancora ai nostri livelli", commenta il sig. Pircher. "In compenso gli altri atleti italiani dominano le classifiche quando si tratta di danze standard e danze latino-americane."

I risultati ottenuti dai ballerini della scuola di ballo Tanzstudio Pircher si notano anche a livello internazionale. Manuela Spiess e Roland Ausserer ad esempio, nel corso dei campionati mondiali di Discofox a Olten in Svizzera, hanno ottenuto un rispettabile 7. posto, come miglior coppia di ballerini amatoriali. Mentre la coppia Gufler/Egger tenne alta la bandiera della scuola durante i campionati Europei a Düsseldorf. Ottennero infatti un buonissimo 8. posto, sbaragliando altri concorrrenti di alto livello. Bravissimi anche Marion Knoll di Lana e Thomas Grüner di Merano.

Dietro a questi risultati ci sono duro lavoro e tantissimi sacrifici. "Per mantenersi in allenamento, le coppie devono allenarsi almeno tre o quattro volte in settimana", ci spiega Pircher. Oggi molti ballerini, entrano nel mondo della danza già alla tenera età di 6 anni, per gioco. Aggiunge Pircher: "Per i più piccoli danze come l'Hiphop, Videoclipdancing e Discofox sono una fonte inesauribile di divertimento. E' facile entusiasmarli con quei ritmi e quelle movenze.." e coloro che decidono di dedicarsi alla danza in modo più intenso e regolare, possono comincare ben presto a partecipare alle prime competizioni.

"Per ottenere buoni punteggi e quindi risultati contano molto il senso del ritmo, la tecnica naturalmente, ma anche la postura, l'armonia di coppia e l'esecuzione stessa delle varie figure rappresentate", spiega Miriam Bagamoro, finalista assieme a Karl Pircher, al campionato mondiale di professionisti Discofox-Hustle, svoltosi nel 2002 a Sarasota in Florida (USA).

Miriam Bagamoro e Karl Pircher sono dei veri maestri dell'arte del ballo. Quando non sono impegnati a sostenere i loro atleti negli allenamenti, si dedicano all'insegnamento di ballo per coppie (balli standard, l'inmancabile Discofox, balli latino americani e danze tradizionali), per singles offrono Aerobic dance, Salsarobic, danza del ventre e per i bambini Hip Hop, Videoclipdancing, muscial, danza moderna e ballo di coppia. "Il nostro sogno è quello di elevare questa bellissima disciplina, portandola molto in alto", ci confermano entrambi all'unisono.

"Forse lì fuori c'è qualcuno di Voi che inconsciamente nutre un talento nascosto per questo sport, una vocazione che deve ancora essere scoperta - e i bravi ballerini, si sa, ad ogni evento vengono ammirati e ben visti...."